Concerto di organo: Gabriel Studer (Italia)

Rassegna Organistica “Organo e…” (3° edizione – I parte: maggio 2020)

“… L’arte della trascrizione organistica”

Gabriel Studer, organo (Italia)

 

Programma:

Georg Friedrich HAENDEL: Concerto in Re minore Op. 7, n. 4

(1685 – 1759)                                              – Adagio / Allegro / Larghetto /Allegro

(Cadenze di Jean-Paul IMBERT,  Trascrizione per organo di Gabriele STUDER)

 

Johann Sebastian BACH: Passacaglia e fuga in Do minore BWV 582

(1685 – 1750)

 

George THALBEN-BALL:  Elegy

(1896 – 1987)

  

Sergej PROKOFIEV:  Da “Romeo e Giulietta” – Suite n. 2

(1891 – 1953)                                                – La giovane Giulietta / – Padre Lorenzo / – Montecchi e Capuleti

(Trascrizione per organo di Jean-Paul IMBERT)

 

Aleksandr BORODIN:   Schizzo Sinfonico “Nelle steppe dell’Asia centrale”

(1833 – 1887)       (Trascrizione per organo di Gabriele STUDER)

 

Louis VIERNE:  Dalla Sinfonia n. 6                            

(1870 – 1937)          – Final

 

Gabriele STUDER, nato ad Alba il 15 gennaio 1982, ha studiato organo e composizione organistica al Civico Istituto Musicale “Lodovico ROCCA” di Alba prima di diventare allievo del M° Jean-Paul IMBERT presso l’Accademia Superiore di Musica “Schola Cantorum” di Parigi dove ha conseguito il “Diplôme de Concert” avec la mention “Très bien à l’unanimité et félicitations du jury”, e con il quale ha conseguito all’unanimità presso il “Conservatoire à rayonnement régional” di Versailles il “Diplôme d’Études Musicales” e il primo premio in Basso continuo.

Ha studiato improvvisazione organistica presso il “Conservatoire National de Région de Saint-Maur” a Parigi nella classe del M° Pierre PINCEMAILLE.

Ha inoltre conseguito la laurea magistrale specialistica di II livello in organo e composizione organistica presso il Conservatorio “Giorgio Federico GHEDINI” di Cuneo con la valutazione di 110 e lode nella classe del M° Bartolomeo GALLIZIO.

Ha frequentato numerosi masterclasses di perfezionamento con il M° Jean-Paul IMBERT al celebre organo della Chiesa di Notre-Dame des Neiges all’Alpe d’Huez (Francia), con il M° Massimo NOSETTI sia presso l’Accademia di San Rocco ad Alessandria che al monumentale organo della Basilica Cattedrale di Messina, con il M° Olivier LATRY al grande organo della Chiesa del Sacro Cuore di Gesù a Cuneo e con il M° David BRIGGS all’organo della Chiesa Episcopale di San Paolo dentro le Mura a Roma.

Ha intrapreso una brillante attività concertistica come solista ed in varie formazioni, che lo ha portato ad esibirsi in Italia, Francia, Belgio, Svizzera e Regno Unito (Torino, Cuneo, Milano, Monza, Varese, Padova, Cortina d’Ampezzo, Parma, Messina, Cagliari, Paris, Lille, Cannes, Alpe d’Huez, Arlon, Ligornetto, Lausanne, Canterbury…).

Ha collaborato con l’Orchestra “G. F. PRESSENDA” di Alba, e con l’Orchestra da Camera di Guarene d’Alba dirette dal M° Paolo PAGLIA.

Molto interessato alla trascrizione, ha effettuato diversi arrangiamenti per organo di opere orchestrali, già eseguiti in Italia e all’estero.

La sua trascrizione del celebre Schizzo Sinfonico “Nelle Steppe dell’Asia Centrale” di Aleksandr BORODIN è stata pubblicata dalle Edizioni ARMELIN MUSICA di Padova, ed incisa dal M° Jean-Paul IMBERT per la casa discografica “BNL” al grande organo della Chiesa di Notre-Dame de bon Voyage a Cannes (Francia).

Ha inciso un CD interamente dedicato alle opere del compositore italiano Enrico PASINI.

Ricopre inoltre l’incarico di organista titolare presso la Chiesa di Cristo Re di Alba.

 

www.gabrielestuder.altervista.org

  • 00

    giorni

  • 00

    ore

  • 00

    minuti

  • 00

    secondi

Data

Mag 10 2020

Ora

3:00 pm

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *